Impara a Risparmiare Davvero sulla tua Spesa con questa Guida Completa e Semplicissima!

Ho deciso di creare questa guida completa e semplice per spiegare a chi è completamente estraneo al mondo dei Buoni Sconto e dei vari metodi per risparmiare sulla spesa (davvero!) in maniera chiara e passo-passo.

Iniziare a risparmiare davvero sulla spesa è possibile, e non è così complicato come puoi pensare leggendo magari per la prima volta queste nuove nozioni. Pian piano tutto verrà naturare (ad esempio: sfogliare i volantini dei supermercati con un occhio diverso, pronto a captare le vere offerte e i concorsi con acquisto a “premio sicuro” etc etc) e ti basterà ritagliarti un’oretta alla settimana e iscriverti alla newsletter di Scontrino Felice!

Sei pronta/o? Iniziamo!



Supporta il mio blog, clicca il banner.

La prima cosa da conoscere sono i Buoni Sconto. Esistono diversi siti internet di marche famose (che spaziano dal cibo ai detersivi) che mettono a disposizione Buoni Sconto da stampare previa registrazione. La registrazione è semplice, veloce, si fa una volta e poi non ci si pensa più.

Generalmente ogni sito mette a disposizione da 1 a 3 Buoni Sconto per singolo prodotto. E’ vietato fotocopiarli, in quanto ogni stampa ha un proprio “codice seriale”. Come fare dunque ad avere più Buoni Sconto per fare scorta di prodotti quando ci sono offerte imperdibili da sfruttare? Semplice: registrare anche gli altri membri del tuo nucleo famigliare, chiaramente sotto loro consenso!

I Buoni Sconto hanno una data di scadenza entro la quale utilizzarli, volendo si possono stampare in bianco e nero (tranne quelli di Desideri Magazine), si rinnovano generalmente all’inizio di ogni mese (ma iscriviti alla newsletter di Scontrino Felice per non perdere le varie segnalazioni!), vanno sempre letti per bene prima di usarli (per capire su quale prodotto è valido precisamente, ad esempio) e, ribadisco nuovamente, è illegale fotocopiarli.

Una volta stampati.. Come si usano? La cosa migliore è cercare l’offerta migliore di un determinato prodotto.

Sì, hai letto bene: nella maggior parte dei supermercati si possono usare anche sui prodotti in promozione! Soprattutto se vi recate nelle grandi catene come Esselunga, Gigante etc. Comunque se sei in dubbio puoi fare un salto in cassa centrale prima di iniziare la spesa o telefonare da casa direttamente al supermercato per avere conferma.

Consiglio: scarica l’app “Dove Conviene” per consultare i volantini dei supermercati della tua zona!

Una volta acquistati i prodotti giusti, del peso giusto, della variante giusta scritta nel Buono Sconto stesso, ti consiglio di metterli per primi sul nastro alla cassa con vicino gli sconti associati (e, chiaramente, la tessera fedeltà del supermercato!).

Qualora avessi ulteriori domande riguardo i Buoni Sconto dai una rapida lettura anche a questo articolo.

Oltre ai Buoni Sconto e alle offerte da associare, ci sono altri metodi per risparmiare sulla spesa. Le app con “Buoni Sconto virtuali” e i Concorsi con Acquisto che ti permettono di ricevere un “Premio Sicuro”, precisamente un Buono Spesa.

L‘app con “Buoni Sconto virtuali” al momento è solo una, si chiama “T-frutta” ed è disponibile per tutti gli smartphone. Ha una lista di prodotti di uso comune (cibo/detervisi/etc) con annesso sconto espresso in Euro. Qualora tu acquistassi uno di quei prodotti, ti basterà fare una foto allo scontrino tramite l’app e riceverai in un “portafoglio virtuale” i soldi dello sconto, che poi si potranno convertire in ricariche telefoniche, Buoni Benzina, Paypal, etc etc.

Sono la stessa cosa dei Buoni Sconto normali, sono che invece di usarli alla cassa, lo sconto ti viene dato dopo. Ma non cambia assolutamente nulla!

Clicca qui per leggere nel dettaglio come funziona Ti Frutta!

Un altro mezzo per risparmiare sulla spesa sono i Concorsi con acquisto a premio sicuro. In cosa consistono? In pratica sui volantini a volte ti capiterà di leggere “acquista 5€ di prodotti di questa marca e ricevi un Buono Spesa da 5€”. Chiaramente, bisogna leggere bene bene le condizioni, magari facendo un salto sul sito della marca in questione. Generalmente comunque consiste nell’acquistare tot Euro in prodotti e, spedendo lo scontrino ad un preciso indirizzo, si riceverà via posta un Buono Spesa spesso utilizzabile sull’intera spesa e non per il riacquisto esclusivo di prodotti di quella marca.

Concorsi come questi ce ne sono spesso. A volte sono validi solo per il tempo della durata del volantino dove sono pubblicizzati, a volte sono validi in tutte le grandi catene di supermercati a prescindere se sia presente a volantino o meno.

Se ti iscrivi alla newsletter di Scontrino Felice riceverai direttamente via email le segnalazioni di questi Concorsi, con annesse spiegazioni dettagliate per approfittarne e non sbagliare!

Spero questa Guida ti sia stata d’aiuto!

Per qualsiasi ulteriore domanda non esitare a contattarmi tramite commenti qui sotto o sulla pagina Facebook di Scontrino Felice!


Se questo articolo ti è stato utile condividilo con i tuoi amici, diventa fan su Facebook di Scontrino Felice o iscriviti alla Newsletter!

2 thoughts to “Impara a Risparmiare Davvero sulla tua Spesa con questa Guida Completa e Semplicissima!”

  1. T-Frutta l’ho scaricato da poco e vedo che funziona.Ho appena scaricato Klikkapromo ed in effetti, come dici tu, ci sono pochi prodotti tra i quali scegliere.In ogni caso li userò entrambi.Buona serata!

  2. Tanti consigli molto utili! Io per risparmiare cerco sempre di acquistare il grosso della spesa nel supermercato più conveniente per rapporto qualità-prezzo della mia zona, leggo sempre i prezzi al kg e le etichette per confrontare meglio gli stessi prodotti di marche diverse, approfitto di sconti e promozioni che leggo sui volantini (online su siti come kimbino.it o quelli che arrivano per posta). Non faccio mai la spesa senza una lista, con la fame o quando sono di fretta (a meno che non debba comprare solo poche cose!). Seguendo queste regole me la cavo bene! Scaricherò però l’app DoveConviene e guarderò KlikkaPromo perché mi sembrano interessanti e utili! Grazie dell’articolo 🙂

Rispondi